Il Regolamento

Reggia Reggia – Il Regolamento2018-07-30T11:36:51+00:00

Regolamento della V Edizione Reggia Reggia

Caserta, 18 novembre 2018

Il comitato organizzatore  REGGIA REGGIA e A.S.D. Reggia Running, con l’approvazione del Comitato Regionale Campania della FIDAL , organizzano la quinta edizione della REGGIA REGGIA, Mezza Maratona Internazionale e la II Mezza Maratona d’Italia  sulla distanza di km 21,097.
La gara si disputerà domenica 18 novembre 2018 con partenza alle ore 9:00 da Corso Trieste ed arrivo davanti Reggia di Caserta

ART. 1 – REQUISITI DI PARTECIPAZIONE:

In base a quanto previsto dalle Norme per l’Organizzazione delle Manifestazioni emanate dalla FIDAL (Edizione 2018), possono partecipare alla REGGIA REGGIA & II Mezza Maratona d’Italia 2018 tutti gli atleti che appartengano ad una delle seguenti categorie:
1. ATLETI TESSERATI IN ITALIA
Possono partecipare gli atleti italiani/stranieri tesserati in Italia, in possesso di uno dei seguenti requisiti:
a) Atleti tesserati per il 2018 per società affiliate alla FIDAL, limitatamente alle persone da 18 anni in poi, appartenenti alle categorie Juniores/Promesse/Seniores M/F.
b) Atleti in possesso di RUNCARD (valevole come assicurazione sportiva e permesso a competere), limitatamente alle persone da 20 anni in poi. La tessera è sottoscrivibile on-line sul sito www.runcard.com.
La partecipazione è comunque subordinata, oltre che al possesso della “RUNCARD”:

  1. o alla presentazione di un certificato medico di idoneità agonistica specifica per l’atletica leggera, in corso di validità, che dovrà essere esibito agli organizzatori in originale e conservato, in copia, agli atti della Società organizzatrice della manifestazione.
  2. o alla verifica da parte dell’organizzatore della validità di un certificato medico di idoneità agonistica specifica per l’atletica leggera attraverso il database Runcard.
  3. o alla verifica da parte dell’organizzatore della validità di un certificato medico di idoneità agonistica specifica per l’atletica leggera attraverso l’app scaricata su qualsiasi mezzo elettronico.

c) Atleti tesserati per Società affiliate ad un Ente di Promozione Sportiva convenzionato con la FIDAL in possesso di RUNCARD-EPS.
Limitatamente alle persone da 20 anni (1997) in poi, tesserati per una società affiliata (disciplina atletica leggera) ad un Ente di Promozione Sportiva convenzionato FIDAL in possesso di RUNCARD-EPS in corso di validità (data non scaduta) rilasciata direttamente dalla FIDAL (runcard.com).
La partecipazione è comunque subordinata, oltre che al possesso della “RUNCARD”:

  1. o alla presentazione di un certificato medico di idoneità agonistica specifica per l’atletica leggera, in corso di validità, che dovrà essere esibito agli organizzatori in originale e conservato, in copia, agli atti della Società organizzatrice della manifestazione.
  2. o alla verifica da parte dell’organizzatore della validità di un certificato medico di idoneità agonistica specifica per l’atletica leggera attraverso il database Runcard.
  3. o alla verifica da parte dell’organizzatore della validità di un certificato medico di idoneità agonistica specifica per l’atletica leggera attraverso l’app scaricata su qualsiasi mezzo elettronico.

N.B. La tessera RUNCARD-EPS è rinnovabile. Sulla tessera RUNCARD-EPS è riportata la scadenza della stessa. Se il giorno della manifestazione, durante il controllo della tessera viene rilevato che la stessa è scaduta, l’atleta non può partecipare, salvo presentazione di ricevuta dell’avvenuto rinnovo online.
Questi atleti verranno inseriti regolarmente nella classifica gara, ma non potranno godere di rimborsi, bonus e accedere al montepremi.
2. ATLETI NON TESSERATI IN ITALIA
Possono partecipare gli atleti italiani/stranieri non tesserati in Italia, limitatamente alle persone da 18 anni in poi, in possesso di uno dei seguenti requisiti:
a) Atleti con tessera di club affiliati a Federazioni Estere di Atletica Leggera riconosciute dalla IAAF.
All’atto dell’iscrizione dovranno in alternativa presentare l’autocertificazione di possesso della tessera riconosciuta dalla IAAF. L’autocertificazione andrà poi, comunque, firmata in originale al momento del ritiro del pettorale.
b) Atleti in possesso di Runcard (valevole come assicurazione sportiva e permesso a competere), limitatamente alle persone da 20 anni in poi; La tessera è sottoscrivibile on-line sul sito www.runcard.com .
La partecipazione è comunque subordinata, oltre che al possesso della “RUNCARD”:

  1. o alla presentazione di un certificato medico di idoneità agonistica specifica per l’atletica leggera, in corso di validità, che dovrà essere esibito agli organizzatori in originale e conservato, in copia, agli atti della Società organizzatrice della manifestazione. Il certificato medico per gli stranieri non residenti può essere emesso nel proprio paese, ma devono essere stati effettuati gli stessi esami previsti dalla normativa italiana: a) visita medica; b) esame completo delle urine; c) elettrocardiogramma a riposo e dopo sforzo; d) spirografia.
  2. o alla verifica da parte dell’organizzatore della validità di un certificato medico di idoneità agonistica specifica per l’atletica leggera attraverso il database Runcard.
  3. o alla verifica da parte dell’organizzatore della validità di un certificato medico di idoneità agonistica specifica per l’atletica leggera attraverso l’app scaricata su qualsiasi mezzo elettronico.

ART. 2 – Quote D’ISCRIZIONE

Le quote d’iscrizione alla quinta edizione REGGIA REGGIA 2018 & II Mezza Maratona d’Italia sono stabilite come segue. Ai fini della quota d’iscrizione farà fede la data del pagamento.

  • 20€ fino al 30 settembre 2018
  • 24€ fino al  10 novembre 2018
  • 28€ fino al 17 novembre 2018

Le quote di iscrizione indicate non includono eventuali costi di servizio applicati dalle società che processano il bonifico bancario, il versamento su conto corrente postale o la transazione on-line tramite carta di credito.

ART. 3 – SERVIZI COMPRESI NELLA QUOTA DI ISCRIZIONE

La quota di iscrizione include i seguenti servizi:

– pettorale di gara con annesso chip di cronometraggio (monouso)
– assicurazione ed assistenza medica
– punti di ristoro e spugnaggio lungo il percorso
– punto di ristoro finale
– tende spogliatoio alla partenza e all’arrivo
– servizi igienici alla partenza e all’arrivo
– pacco gara contenente omaggi delle aziende sponsor e materiali informativi e maglia tecnica
– deposito borse
– servizio di cronometraggio e classifiche
– spedizione dei risultati cronometrici personali tramite e-mail
– medaglia di partecipazione (solo per gli atleti classificati)
– diploma di partecipazione scaricabile dal sito

ART. 4 – MODALITÀ DI ISCRIZIONE

Le iscrizioni potranno essere effettuate con le seguenti modalità:

A) Tramite l’apposito sistema di iscrizioni online seguendo le indicazioni fornite sul sito ufficiale www.reggiareggia.com
In questo caso il pagamento della quota d’iscrizione avverrà contestualmente tramite carta di credito o bonifico bancario seguendo le istruzioni indicate dal sistema di iscrizione online, www.enternow.it

B) Tramite email agli indirizzi reggia@tds-live.comreggiareggia@gmail.comfrivetti1955@gmail.com o tramite fax al numero 041 5086286
Inviando copia della scheda d’iscrizione ,scaricabile dal sito www.reggiareggia.com , debitamente firmata e compilata in ogni sua parte unitamente alla ricevuta del pagamento della quota d’iscrizione e alla documentazione relativa al tesseramento e/o alla certificazione sanitaria.
Si potrà pagare a mezzo bonifico bancario con i seguenti riferimenti:
IBAN : IT04R0898774840000000101198  intestato a ASD Reggia Running, con causale “Iscrizione REGGIA REGGIA 2018 & II Mezza Maratona d’Italia”

C) Di persona presso la sede del comitato organizzatore in Via Eleuterio Ruggiero 63/65 Caserta effettuando il pagamento in contanti.

Non sono accettati pagamenti tramite assegno o vaglia postale.

Le iscrizioni prive della prova dell’avvenuto pagamento non saranno processate.

Qualora fosse impossibile inviare i documenti relativi al tesseramento e/o alla certificazione sanitaria contestualmente all’invio dei dati di iscrizione (ad esempio in caso di iscrizione on-line, o nel caso in cui il rinnovo del tesseramento o la visita medica debbano ancora essere effettuati) l’iscrizione sarà accettata sub-judice e l’atleta sarà tenuto a fornire i documenti (tramite email, fax o di persona) al più tardi al momento del ritiro del pettorale, pena la non ammissione alla partecipazione. Si raccomanda di inviare la documentazione relativa al tesseramento e soprattutto al certificato medico con lauto anticipo, in maniera da consentire la verifica sulla conformità della stessa rispetto alla normativa vigente ed evitare spiacevoli disguidi/rifiuti al ritiro del pettorale.

ART. 5 – norme sulla tutela sanitaria

Ai sensi della normativa in vigore potranno essere ritenuti validi solo i certificati medici rilasciati per l’idoneità agonistica all’atletica leggera dalla propria ASL di riferimento o da un centro di medicina dello sport autorizzato (Circolare Min. Sanità 18.03.1996, n.500), inoltre per i residenti in Veneto, i certificati dovranno essere vidimati dall’ASL di competenza, come previsto dalle disposizioni sanitarie regionali (D.G.R. n.3521 28.07.1994 e Circolare n.28 12.09.1994). Si specifica che verranno ritenuti validi solo i certificati rilasciati per attività sportiva AGONISTICA, secondo l’ART.5 DM 18.02.1982 mentre i Certificati Medici di idoneità alla pratica di attività sportiva di particolare ed elevato impegno cardiovascolare, rilasciati secondo l’ART.4 DM 24/04/2013 (noto anche come Decreto Balduzzi) normano la sola attività NON COMPETITIVA al di sotto di 20 chilometri e pertanto non verranno in alcun modo accettati.

Pertanto, non potranno essere ritenuti validi i certificati medici rilasciati non solo per altre discipline sportive (triathlon, ciclismo, calcio, ecc.), ma anche per podismo, corsa, maratona, running e altre diciture analoghe e che non rispettino le indicazioni di cui sopra.

Gli atleti italiani anche se residenti all’estero dovranno fornire un certificato medico italiano rilasciato secondo le specifiche sopra riportate.

Art. 6 – CONFERMA DELL’ISCRIZIONE

Sarà possibile verificare la propria iscrizione on-line sul sito ufficiale www.tds-live.com di norma entro una settimana dall’invio dei dati di iscrizione.
La lettera di conferma ufficiale (valida per il ritiro del pettorale) non sarà spedita a casa, ma potrà essere scaricata dal sito ufficiale www.tds-live.com una settimana prima della gara (informazioni precise saranno fornite sul sito ufficiale). Gli atleti che al momento dell’iscrizione avranno fornito un indirizzo e-mail riceveranno un avviso quando la lettera di conferma sarà pronta per essere scaricata.

Gli atleti che, per qualsiasi motivo, non saranno in grado di scaricare la propria lettera di conferma, potranno ottenerla presso l’apposita segreteria predisposta nella zona di ritiro pettorali.

ART. 7 – RIMBORSO DELLE QUOTE DI ISCRIZIONE

Le quote di iscrizione non sono rimborsabili in nessun caso. Tuttavia, all’atleta iscritto impossibilitato a prendere parte alla gara vengono offerte due alternative.

1) Trasferimento dell’iscrizione ad altra persona. È possibile trasferire l’iscrizione ad altra persona facendone richiesta entro il 10 novembre 2018 e versando un supplemento per diritti di segreteria pari a € 7. La persona iscritta in sostituzione dovrà fornire tutte le informazioni personali e relative al tesseramento e/o al certificato medico. Le richieste di trasferimento potranno essere effettuate online sul sito www.enternow.it a partire da ottobre 2017.

2) Trasferimento dell’iscrizione alla sesta edizione REGGIA REGGIA 2019. È possibile trasferire l’iscrizione alla sesta edizione REGGIA REGGIA 2019 facendone richiesta entro il 10 novembre 2018 e versando un supplemento per diritti di segreteria pari a € 7. Le richieste di trasferimento potranno essere effettuate online sul sito www.enternow.ita partire da ottobre 2018.

Una volta posticipata l’iscrizione non ci sarà la possibilità di ulteriore procrastino per l’anno successivo o di trasferimento dell’iscrizione ad altra persona.

Art. 8 – CHIUSURA DELLE ISCRIZIONI

Le iscrizioni saranno chiuse al raggiungimento dei 3.000 atleti iscritti o alle ore 12.00 del 15/11/2017.

Il comitato organizzatore si riserva di potere chiudere anticipatamente le iscrizioni o di accettare iscrizioni oltre la data di chiusura a suo insindacabile giudizio.

ART. 9 – ASSEGNAZIONE DEI NUMERI DI PETTORALE

I numeri di gara saranno assegnati in maniera progressiva a seconda della data di iscrizione (chi si iscriverà prima riceverà un numero di pettorale più basso).

Art. 10 – RITIRO DEI PETTORALI

I pettorali potranno essere ritirati personalmente sabato 17 novembre 2018 (dalle 10:00 alle 18:00) presso il Village che sarà allestito nello spazio  antistante  ai giardini della Flora (inizio Corso Trieste lato  Reggia)  Caserta e domenica 18 novembre 2018 (dalle 7:15 alle 8:15) presso la zona partenza della gara.

Indicazioni dettagliate per raggiungere il Village saranno fornite all’interno della lettera di conferma ufficiale e sul sito ufficiale www.reggiareggia.com
Si raccomanda di inviare la documentazione relativa al tesseramento e soprattutto al certificato medico con lauto anticipo, in maniera da consentire la verifica sulla conformità della stessa rispetto alla normativa vigente ed evitare spiacevoli disguidi/rifiuti al ritiro del pettorale.

Per ritirare il pettorale sarà necessario presentare i seguenti documenti:
– un documento di identità
– la lettera di conferma ufficiale
– i documenti necessari alla verifica del tesseramento (FIDAL / Federazione straniera affiliata IAAF / Runcard) e/o della certificazione sanitaria (nel caso non fossero stati precedentemente trasmessi all’organizzazione o fossero comunque richiesti sulla lettera di conferma)

In caso di impossibilità a ritirare personalmente il pettorale, sarà possibile delegare un’altra persona a farlo. Il delegato dovrà presentare i seguenti documenti:
– una delega scritta firmata dal delegante (esiste un apposito spazio in calce alla lettera di conferma ufficiale)
– copia di un documentò di identità del delegante
– la lettera di conferma ufficiale firmata dal delegante
– i documenti necessari alla verifica del tesseramento (FIDAL / Federazione straniera affiliata IAAF / Runcard) e/o della certificazione sanitaria (nel caso non fossero stati precedentemente trasmessi all’organizzazione o fossero comunque richiesti sulla lettera di conferma)

In caso di mancanza nel presentare i documenti sopra indicati, l’organizzazione non procederà alla consegna del pettorale di gara.

Al fine di limitare le attese e i disagi per gli altri atleti, si invita a ridurre al minimo possibile il numero di pettorali ritirati da una singola persona.
Il pettorale di gara assegnato è nominale e non può essere ceduto ad altra persona. È vietato manomettere il pettorale. Agli atleti che in qualsiasi modo riducono, tagliano e/o nascondono i marchi stampati sul pettorale non sarà consegnato l’eventuale premio vinto anche se trattasi di premi in denaro.

ART. 11 – SACCHE CON INDUMENTI PERSONALI

Sarà predisposto un servizio gratuito di custodia delle sacche contenenti gli indumenti personali degli atleti.

Le sacche dovranno essere contrassegnate da ciascun atleta con l’apposito adesivo (presente all’interno della busta contenente il pettorale) e dovranno contenere esclusivamente gli indumenti per consentire il cambio post-gara. Le sacche andranno consegnate presso gli appositi stand in zona partenza entro le ore 8.30.

L’organizzazione, pur garantendo la massima cura nel raccogliere, trasportare e riconsegnare le sacche, non si ritiene responsabile per eventuali smarrimenti e quindi non effettuerà nessun rimborso.

Art. 12 – PARTENZA

La partenza della quinta edizione REGGIA REGGIA & II Mezza Maratona d’Italia è prevista per le 9:00. Saranno possibili lievi variazioni dell’orario di partenza per esigenze organizzative.

Al fine di garantire il regolare svolgimento delle operazioni che precedono la partenza, tutti i concorrenti sono invitati a raggiungere la zona di partenza entro le 8:30.

L’accesso alla gabbia di partenza assegnata sarà consentito dalle 8:30 alle 9:00.
Oltre tale orario i ritardatari saranno fatti partire in coda alla corsa.

ART. 13 – PERCORSO DI GARA

Il percorso della quinta edizione REGGIA REGGIA 2018 & II Mezza maratona d’Italia è leggermente ondulato ed altamente tecnico e prevede dei passaggio nello splendido parco della Reggia di Caserta. Le uniche difficoltà si incontrano tra il 15° e il 17° chilometro, con un tratto in salita.

Il percorso è interamente chiuso al traffico e sono presenti indicatori ad ogni chilometro di gara.

ART. 14 – CRONOMETRAGGIO

Il cronometraggio sarà a cura di Timing Data Service s.r.l. La misurazione dei tempi e l’elaborazione delle classifiche sarà effettuata con un sistema basato su transponder (“chip”) che verrà consegnato al ritiro del pettorale attaccato al retro dello stesso.

È vietato manomettere il chip che sarà del tipo monouso. Gli atleti che in qualsiasi modo staccano e/o danneggiano il “chip” non verranno cronometrati e non risulteranno nelle classifiche.

Per ogni atleta verranno rilevati: il tempo ufficiale (dallo sparo al traguardo), il tempo netto (dal momento in cui si oltrepassa la linea di partenza al traguardo) e il tempo intermedio al controllo.

Il chip non deve essere riconsegnato al termine della gara.

ART. 15 – TEMPI LIMITE

Il tempo limite di passaggio al km 10 è fissato in 1h20’.

Il tempo limite di passaggio al km 15 è fissato in 2h15’.

Il tempo limite per concludere la gara è fissato in 3h00’.

Dopo questi tempi l’organizzazione non sarà più in grado di garantire la completa chiusura del percorso di gara.

ART. 16 – PUNTI DI RISTORO E SPUGNAGGIO

Come da regolamento FIDAL, sul percorso saranno presenti punti di ristoro con acqua e sports drink ogni 5 chilometri, a partire dal chilometro 5.
All’arrivo sarà inoltre disponibile un ristoro finale con acqua, sports drink, cibi solidi (ad esempio frutta e biscotti).

Insieme al pettorale ogni atleta riceverà una spugna personale, che potrà portare con sé durante la gara ed immergere nelle apposite vasche con acqua corrente presenti sul percorso ogni 5 chilometri, a partire dal km 7,5.

Gareggiando a stretto contatto con la natura e una zona di valenza culturale e ambientale i rifiuti non devono essere gettati in terra ma riposti negli appositi contenitori, con maggiore attenzione pena la squalifica.

ART. 17 – ATLETI RITIRATI

Per gli atleti che dovessero ritirarsi sono previsti mezzi “scopa”, che accompagneranno i runners in difficoltà alle postazioni di raccolta e assistenza, posizionate a Caserta.

ART. 18- SERVIZIO SANITARIO

Un adeguato servizio sanitario sarà approntato e gestito dall’organizzazione in collaborazione con enti e servizi di assistenza locali. Saranno disponibili ambulanze e moto mediche al seguito della corsa.

ART. 19 – ARRIVO

L’arrivo è situato a Caserta nel parco antistante la Reggia di CASERTA.

Immediatamente dopo il traguardo gli atleti troveranno, nell’ordine, la zona di consegna delle medaglie ed un punto di ristoro con acqua e sports drink.

Continuando a camminare nel “corridoio protetto” allestito dopo il traguardo, gli atleti giungeranno nell’area tecnica post-arrivo dove troveranno, nell’ordine il ristoro finale, la zona di ritiro delle sacche con gli indumenti personali, la zona spogliatoi con  servizi igienici.

ART. 20- RISULTATI

I tempi parziali e finali saranno consultabili in tempo reale sul sito www.tds-live.com

I risultati ufficiali saranno pubblicati sul sito www.reggiareggia.com

ART. 21 – PREMIAZIONI

Saranno previste le seguenti premiazioni individuali:

PREMIAZIONI CLASSIFICA GENERALE

MASCHILE e FEMMINILE: Saranno premiati i Primi 10 Uomini e le Prime 10 Donne, facendo presente che i Primi 3 Uomini e le Prime 3 Donne avranno premi in euro tutti gli altri, premi in natura

PREMIAZIONI CLASSIFICA ITALIANI

MASCHILE e FEMMINILE: Saranno premiati i Primi 10 Uomini e le Prime 10 Donne, facendo presente che i Primi 3 Uomini e le Prime 3 Donne avranno premi in euro tutti gli altri , premi in natura

Premi individuali assoluti in euro
Maschili       Femminili
1° 300               300
2° 200               200
3° 100               100

Premi individuali italiani in euro
Maschili       Femminili
1° 150                 150
2° 100                 100
3° 50                   50

I premi della classifica generale saranno riservati ad atleti tesserati Fidal per la stagione 2018 o tesserati per Federazioni Straniere affiliate IAAF. I premi della classifica atleti italiani sono riservati ad atleti di cittadinanza italiana tesserati FIDAL. Gli atleti in possesso di RUNCARD-EPS FIDAL e gli atleti in possesso di RUNCARD FIDAL non avranno diritto ad alcun premio in denaro. I premi in denaro non sono cumulabili. I premi verranno erogati tramite bonifico bancario entro il 20 gennaio 2019. Entro tale data gli atleti classificati (o i loro delegati), dovranno comunicare al comitato organizzatore le coordinate bancarie per l’effettuazione del bonifico. Sul palco saranno premiati i primi tre atleti tesserati Fidal per la stagione 2018 o tesserati per Federazioni Straniere affiliate IAAF (maschi e femmine) di entrambe le classifiche.
Sono previsti inoltre premi di categoria, con un cesto di prodotti tipici locali e/o capi di abbigliamento sportivo, per i primi dieci arrivati a partire da M35 a M70 sia maschili che femminili. I premi di categoria saranno validi sia per gli atleti appartenenti a società affiliate alla FIDAL che per gli atleti in possesso di RUNCARD-EPS FIDAL o di RUNCARD FIDAL appartenenti a società affiliate EPS. I premi di categoria saranno consegnati solo se l’atleta è presente alla premiazione e non verranno accettate deleghe. Dopo la chiusura delle premiazioni non verranno consegnati i premi di categoria.

Saranno previste anche le seguenti premiazioni di società:
Premi di società in euro
1°   800
2°   600
3°   500
4°   400
5°   300

Saranno premiate le prime cinque società classificate (con un minimo di 30 atleti classificati) secondo il meccanismo del punteggio a scalare. Al primo atleta classificato verranno assegnati tanti punti quanti saranno gli atleti giunti al traguardo e così a scalare fino all’ultimo classificato, a cui verrà assegnato un punto. Le classifiche di società verranno stilate sommando i punteggi ottenuti da tutti gli atleti classificati di ogni società. I premi in denaro verranno erogati tramite bonifico bancario entro il 20 gennaio 2018. Entro tale data i presidenti delle società classificate (o i loro delegati) dovranno comunicare al comitato organizzatore le coordinate bancarie per l’effettuazione del bonifico.

ART. 22 – INFORMAZIONI TECNICHE

Per tutte le informazioni tecniche relative all’iscrizione e alla gara si prega di contattare:

Comitato organizzatore REGGIA REGGIA – A.S.D. Reggia Running
Indirizzo Via Eleuterio Ruggiero 63/65 Caserta
telefono +39 335 8236500
fax +39 041 5086286
e-mail reggia@tds-live.com oppure reggiareggia@gmail.com

ART. 23 – PRIVACY

Ai sensi del D.Lgs. n°196 del 30/06/2003 (“Testo Unico della Privacy”) s’informa che i dati personali raccolti saranno utilizzati soltanto per preparare l’elenco dei partecipanti, la classifica e l’archivio storico, per erogare i servizi dichiarati nel regolamento, per l’invio di materiale informativo o pubblicitario da parte del comitato organizzatore REGGIA REGGIA – A.S.D. Reggia Running. Il Comitato Organizzatore ricorda infine che sono riconosciuti ai partecipanti i diritti di cui all’art. 7 del già citato D. Lgs n°196 del 30/06/2003 e, in particolare, il diritto di accedere ai dati personali, di chiederne la rettifica, l’aggiornamento e la cancellazione, se incompleti, erronei o raccolti in violazione della legge.

ART. 24 – CESSIONE DEL DIRITTO ESCLUSIVO DI IMMAGINE

Il comitato organizzatore REGGIA REGGIA – A.S.D. Reggia Running si riserva il diritto di fornire agli atleti un servizio in esclusiva di vendita delle immagini che li ritraggono durante la manifestazione. Fermo il diritto di ogni partecipante ad acquisire immagini ricordo della manifestazione per uso privato e non commerciale, è vietato a chiunque al di fuori di comitato organizzatore REGGIA REGGIA – A.S.D. Reggia Running, o dei soggetti con cui la stessa intrattenga  rapporti professionali e commerciali, di acquisire le immagini dei partecipanti per scopi commerciali, ovvero per la vendita ai partecipanti o a terzi delle immagini di persone o cose inerenti la manifestazione.

Con l’iscrizione alla quarta edizione REGGIA REGGIA l’atleta cede in via esclusiva al comitato organizzatore Reggia – A.S.D. Reggia Running, il diritto di sfruttamento economico sulle immagini fisse o in movimento che lo riguardano, prese in occasione della sua partecipazione alla REGGIA REGGIA, su tutti i supporti visivi nonché sui materiali promozionali e/o pubblicitari prodotti e diffusi in tutto il mondo e per tutto il tempo massimo previsto dalle leggi, dai regolamenti, dai trattati in vigore, compresa la proroga eventuale che potrà essere apportata al periodo previsto.

ART. 25 – SANZIONI PREVISTE IN CASO DI PARTECIPAZIONE FRAUDOLENTA ALLA GARA

L’iscritto è responsabile della titolarità e della custodia del proprio pettorale di gara, la cui esibizione garantisce il diritto ad usufruire di tutti i servizi menzionati nel presente regolamento.

Chiunque fosse trovato all’interno del percorso di gara a partecipare alla maratona senza essere in possesso del pettorale e senza regolare iscrizione, oltre ad essere ritenuto responsabile di danni a persone o cose, incluso se stesso, incorrerà nelle sanzioni sportive di competenza degli organi federali e potrà essere passibile delle sanzioni penali previste per il reato di “furto” (art. 624. c.p.).

Chiunque fosse trovato all’interno del percorso di gara a partecipare alla mezza maratona con pettorale contraffatto o con pettorale assegnato ad altra persona, oltre ad essere ritenuto responsabile di danni a persone o cose, incluso se stesso, incorrerà nelle sanzioni sportive di competenza degli organi federali e potrà essere passibile delle sanzioni penali previste per il reato di “furto” (art. 624. c.p.) e/o per il reato di “truffa” (art. 640 c.p). Allo stesso modo, sarà passibile di sanzioni l’atleta regolarmente iscritto che cede il proprio pettorale ad altra persona.

Le persone che si renderanno colpevoli di partecipazione fraudolenta alla gara potranno inoltre essere passibili delle sanzioni previste per il reato di “inosservanza dei provvedimenti delle Autorità” (art. 650 c.p.).

Le fattispecie suddette saranno riscontrabili esclusivamente previa verifica di documentazioni fotografiche e/o video.

E’ vietato “tagliare” il percorso di gara e/o percorrere scorciatoie e/o inserirsi sul percorso di gara da un punto diverso rispetto alla linea di partenza; il mancato rispetto di tale obbligo comporterà la squalifica dell’atleta, nonché la responsabilità dello stesso per eventuali danni causati a terzi.

Gli atleti che si rendessero protagonisti delle azioni di cui sopra e/o di comportamento antisportivo potranno vedersi negata la possibilità di partecipare a qualsiasi evento organizzato dal comitato organizzatore della REGGIA REGGIA.

ART. 26 – DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITÀ

Con l’iscrizione alla quarta edizione REGGIA REGGIA l’atleta dichiara di conoscere nell’interezza e di accettare il presente regolamento e di accettare in ogni sua parte la seguente dichiarazione di responsabilità.

“Dichiaro che alla data del 18/11/2018 avrò l’età minima richiesta e riconosco che partecipare a questo evento è potenzialmente pericoloso, e che non posso iscrivermi e prendervi parte a meno di essere idoneo dal punto di vista medico ed adeguatamente allenato.

Sono consapevole che la quota di iscrizione non è rimborsabile, che il pettorale di gara a me assegnato è nominale e non può essere da me ceduto ad altra persona. Sono a conoscenza delle sanzioni che la partecipazione fraudolenta alla gara comporta e mi assumo la responsabilità della custodia del pettorale stesso, acquisendo il diritto ad usufruire di tutti i servizi menzionati nel presente regolamento o successivamente comunicati.

Con l’accettazione della mia richiesta d’iscrizione, mi assumo piena e completa responsabilità per qualsiasi infortunio od incidente che possa accadermi mentre sto viaggiando per andare o ritornare dall’evento, durante l’evento, o mentre mi trovo nei luoghi dove l’evento stesso si svolge.

Sono inoltre consapevole dell’eventualità e mi assumo tutti i rischi connessi alla partecipazione a questo evento, che includono – ma non sono limitati a – cadute, contatto con altri partecipanti, effetti del traffico, delle condizioni della strada e delle condizioni metereologiche.

Io, per me stesso e per i miei eredi ed esecutori testamentari, con la presente rinuncio, libero e esonero per sempre gli organizzatori dell’evento, A.S.D. Reggia Running, gli sponsors, i promotori, Timing Data Service s.r.l. e ciascuno dei loro agenti, rappresentanti, successori ed esecutori, e tutte le altre persone in qualche modo associate a questo evento, da qualsiasi responsabilità, reclamo, azione legale e risarcimento danni che potrei muovere contro di loro a seguito della mia partecipazione a questo evento, o in qualsiasi modo connesso con la stessa.

Sono consapevole che questa liberatoria include qualsiasi reclamo per fatti causati da negligenza, azione od inadempienza di qualsiasi delle suddette parti, o altrimenti.”.

ART. 27 – AVVERTENZE FINALI

Per tutto quanto non previsto nel presente regolamento si rimanda ai regolamenti specifici e alle leggi vigenti in materia. Il Gruppo Giudici di Gara potrà squalificare gli atleti che non transiteranno dai punti di rilevazione dislocati sul percorso. I reclami dovranno essere inviati al comitato Regionale Fidal entro il 25/11/2018, corredati dalla tassa di € 50,00 che sarà restituita in caso di accoglimento.

Il comitato organizzatore si riserva di modificare il presente regolamento in qualunque momento per motivi di forza maggiore o per garantire una migliore organizzazione della gara.

Eventuali modifiche a servizi, luoghi ed orari saranno opportunamente comunicate agli atleti iscritti tramite la lettera di conferma e saranno pubblicate sul sito ufficiale www.reggiareggia.com Inoltre, la documentazione contenente le informazioni essenziali per prendere parte alla gara sarà consegnata dall’organizzazione unitamente al pettorale.

CASERTA 18/11/2018

La Mezza Maratona di Caserta

Iscriviti Ora!

Main Sponsors

This website uses cookies and third party services. Impostazioni Ok

Cookies per il Tracking

Cookies di Terze Parti